News Giugno 2020

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Torna al successo dopo oltre un anno nel Travelers Championship

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour:
  • Titolo RIGA 2 D. Johnson fa 21
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Si è imposta con 270 (-18) colpi nella BC Card Hankyung Ladies Cup

     

  • Titolo RIGA 1 KLPGA: vince
  • Titolo RIGA 2 Ji Young Kim2
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Seconda gara al Moor Park Golf Club di Rickmansworth

  • Titolo RIGA 1 Rose Series: vince
  • Titolo RIGA 2 Meghan MacLaren
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Suo lo RBC Heritage. Battuto per un solo colpo Abraham Ancer

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour. Simpson
  • Titolo RIGA 2 settimo titolo
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    So Yeon Ryu ha portato a dieci i successi nel Korean LPGA Tour imponendosi con 276 (66 67 71 72, -12) colpi nel “Kia Motors The 34th Korea Womens Open Golf Championship”, il quinto evento dopo lo stop per la pandemia del Korean LPGA Tour, primo dei cinque circuiti più importanti del mondo a riprendere l’attività.

    Al Bears Best CheongNa Course (par 72) di Incheon, in Corea del Sud, So Yeon Ryu ha vinto con un 72 (par) finale

Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    La decisione presa per i troppi rischi connessi alla situazione sanitaria

  • Titolo RIGA 1 Staysure Tour: 2020
  • Titolo RIGA 2 stagione cancellata
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Nove gare in programma fino ai primi del mese di novembre

  • Titolo RIGA 1 Symetra Tour:
  • Titolo RIGA 2 nuovo calendario
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Primo evento il “Drive On Championship” all'Inverness Club in Ohio

  • Titolo RIGA 1 LPGA: si riparte
  • Titolo RIGA 2 il 31 luglio
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Sua la prima gara al Brokenhurst Manor Golf Club 

     

  • Titolo RIGA 1 Rose Series:
  • Titolo RIGA 2 vince Hull
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    L’European Tour e il Challenge Tour anticipano la ripresa dell’attiività dopo lo stop per l’emergenza coronavirus. La fanno con due tornei organizzati in Austria, validi per entrambi i circuiti e con un montepremi di 500.000 euro per ciascuno. Si parte con l’Austrian Open, in calendario dal 9 al 12 luglio, che avrà luogo sul tracciato del Diamond Country Club ad Atzenbrugg, e si prosegue con l’Euram Bank Open (15-18 luglio), 

Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Il mancino di San Diego in California ha collezionato fino ad ora 44 titoli 

  • Titolo RIGA 1 Phil Mickelson
  • Titolo RIGA 2 festeggia 50 anni
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Nel Charles Schwab Challenge ha battuto Collin Morikawa 

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour: Berger
  • Titolo RIGA 2 prevale al playoff
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Ha confermato il titolo imponendosi nel S-OIL Championship

  • Titolo RIGA 1 Korean: decima
  • Titolo RIGA 2 di Hye Jin Choi
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    La pandemia ha cancellato uno dei cinque major femminili

  • Titolo RIGA 1 Salta l'Evian
  • Titolo RIGA 2 Championship
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Negli Stati Uniti sono stati cambiati i criteri di qualificazione

  • Titolo RIGA 1 Ryder: per Stricker
  • Titolo RIGA 2 sei wild card
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Nel “10th Lotte Cantata Ladies Open" ha battuto Sei Young Kim

  • Titolo RIGA 1 KLPGA: il playoff
  • Titolo RIGA 2 dice Hyo Joo Kim
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    In un minuto ha imbucato 19 putt dalla distanza di due metri

  • Titolo RIGA 1 Paul McGinley
  • Titolo RIGA 2 record da Guinness
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Lee Hodges, giocatore del Korn Ferry Tour, ha battuto i colleghi del PGA Tour nella classifica individuale del "Back 2 Golf”, un torneo a coppie a scopo benefico disputato al Sea Island Resort (Seaside Course) di St. Simons Island in Georgia.

    Hodges, 24enne di Huntsville (Alabama), laureato nel 2018 all’University of Alabama, senza titoli nel circuito di competenza, con due birdie alla 15ª e alla 18ª buca ha avuto la meglio su Harris English e Jim Furyk

Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Charles Schwab Challenge al Colonial CC di Fort Worth 

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour: Woods
  • Titolo RIGA 2 salta la riapertura
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Suo il 39° Texas Women’s Open disputato al Golf Clubs at The Tribute

  • Titolo RIGA 1 In Texas vince
  • Titolo RIGA 2 Celine Boutier
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Scekta da Pat Hurst capitana del team statunitense 

     

  • Titolo RIGA 1 Solheim: Stanford
  • Titolo RIGA 2 vice capitana USA
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Non ancora stabilito il nome. Si svolgerà dal 9 al 12 luglio

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour: nuovo
  • Titolo RIGA 2 torneo in calendario
Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Riparte il World Ranking maschile, ossia la classifica mondiale, in concomitanza con la ripresa del gioco, dopo la sospensione che è stata determinata dall’emergenza coronavirus. Infatti l’11 giugno riprenderanno sia il PGA Tour, con il Charles Schwab Challenge, che il Korn Ferry Tour, il secondo circuito statunitense, con il Korn Ferry Challenge, gare che termineranno il 14 giugno

Pubblicato in News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Ai migliori studenti opportunità di giocare sul tour

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour University
  • Titolo RIGA 2 dal College ai pro
Pubblicato in News ed Eventi

Primo piano

  • Ben Hogan
    la perfezione
    Ben Hogan, la perfezione 16/02/2021

    Era un mediocre giocatore sul punto di lasciare il tour. Poi ebbe l’ispirazione: rivoluzionò la tecnica dello swing e nacque un mito. La sua storia

    Fu chiamato “the hawk”, lo sparviero, ma nessuno vedendolo giocare agli inizi della carriera avrebbe potuto ravvisare in Ben Hogan uno dei più grandi giocatori di golf di tutti i tempi. Nella sua splendida carriera ha conquistato ben nove titoli major, primo a vincerne tre nella stessa stagione, impresa emulata solo da Tiger Woods nel 2000. Hogan è scomparso il 25 luglio 1997 a Fort Worth, nel Texas, stato dove era nato il 13 agosto 1912, a Dublin.

    Hogan non ebbe una infanzia facile. La sua famiglia era povera e a dieci anni fu costretto ad andare a lavorare come caddie. Fu un segno del destino indelebile nella sua vita futura. A diciassette anni decise di intraprendere la carriera professionistica dando fondo ai suoi risparmi, ma i risultati sperati non vennero. I soldi finirono presto e fu costretto a enormi sacrifici per sostenere i costi di tre anni assolutamente frustranti. Così decise di dedicarsi all’insegnamento, trovando un posto nel club di Fort Worth. 

    (Per continuare cliccare sul titolo)

Golf Story

  • Masters: come è nata
    la sua leggenda
    Masters: come è nata la sua leggenda 06/11/2020

    La storia del Masters, ufficialmente iniziata nel 1934, forse si dovrebbe retrodatare di otto anni, perché senza l’uragano che investì la Florida nel settembre del 1926 gli eventi avrebbero preso sicuramente una strada diversa, magari senza neanche partire da Augusta. Ma andiamo con ordine. L’Augusta National rappresenta la realizzazione di un sogno di Robert Tyre Jones, detto Bobby, uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi. Voleva fondare un circolo dove le tradizioni del gioco, alle quali era profondamente attaccato, fossero non solo osservate ma anche tramandate, ma desiderava anche un club in cui poter giocare insieme agli amici in un ambiente tranquillo, lontano dagli sguardi degli spettatori.

    Questa idea se l’era portata dietro per tutta la carriera da giocatore e, nel 1930, quando si ritirò dall’attività agonistica ad appena 28 anni, decise che era il momento di portarla a compimento. In quell’anno Jones aveva compiuto la più straordinaria impresa golfistica che si potesse immaginare: vincere i quattro major dell’epoca, diversi da quelli attuali... (continua cliccando sul titolo dell'articolo)

Viaggi

Attualità

Cerca