17 Marzo 2024

Campionato Match Play a Fiorellini

Francesca Fiorellini Francesca Fiorellini

 

Francesca Fiorellini ha dominato nel Campionato Nazionale Femminile Match Play/Trofeo Giuseppe Silva disputato sul percorso del Golf Nazionale (par 72) a Sutri (VT). La pluridecorata azzurra ha superato in finale Ginevra Coppa per 3&2 e ha portato a tre i titoli conquistati in questo evento dopo quelli ottenuti lo scorso anno e nel 2021. Un successo partito sin dalle battute iniziali con il primo posto nella qualificazione su 36 buche medal (142 - 71 71, -2 colpi, unica giocatrice capace di scendere sotto par) e poi proseguito con molta autorità ed esprimendo le sue note grandi qualità negli incontri diretti.

Nel suo cammino verso l’atto conclusivo la Fiorellini ha messo fuori gioco Martina Saitta (5&4), Carolina Caminoli (3&2), Emma Lucrezia Manzini (6&5) e Federica Rossi (3&1), che nei quarti aveva avuto ragione di Matilde Partele alla 21ª, la terza buca supplementare.

Ginevra Coppa, 26ª in qualifica con 160 (80 80, +16), ha sconfitto Giorgia Scortichini (3&1), Paris Appendino (5&4), Sofia Facchinetti (2 up) e Giulietta Bertero (3&2), che nei quarti ha eliminato Maddalena Bottacini (19ª).

In qualifica la Fiorellini ha preceduto Anita Marone (146, +2), Noa Zocco (147, +3), Guia Vittoria Acutis (148, +4) e Matilde Partele (149, +5) nell’ordine sul tabellone.

Francesca Fiorellini, 18enne romana tesserata per l’Olgiata Golf Club, già da tempo in maglia azzurra, vanta numerose vittorie tra le quali ricordiamo in campo internazionale quelle nel Portuguese International Ladies Amateur Championship (2022), nell’Annika Invitational Europe (2022), negli Internazionali di Francia U21/Esmond Trophy (2021), nel Girls Under 16 Open Championship (2019) e nell’English Girls U14 Open Amateur Championship (2018). Inoltre nel 2021 stata una delle artefici del trionfo europeo nella PING Junior Solheim Cup e del team dell’Europa Continentale nel Junior Vagliano Trophy. Nel 2023 si è imposta negli Internazionali d’Italia, con il Team Europe nel Patsy Hankins Trophy contro l’Asian Pacific ed è stata tra le protagoniste assolute del Team Europe vittorioso nella Junior Solheim Cup e nella Junior Ryder Cup (dove in squadra vi era anche Giovanni Binaghi).

In campo nazionale si è fregiata dei titoli del Campionato Nazionale Femminile Medal/Trofeo Isa Goldschmid, (2022), del Campionato Nazionale Ragazze/Trofeo Marazza (2021-2022), del Campionato Nazionale Femminile/Trofeo Giuseppe Silva (2021, 2023 e 2024) e del Tricolore Baby (2017).

 

LA VIGILIA - Sul percorso del Golf Nazionale, a Sutri (VT), si gioca dal 13 al 17 marzo il Campionato Nazionale Femminile Match Play/Trofeo Giuseppe Silva con la partecipazione di 61 concorrenti. Difende il suo secondo titolo, dopo quello conquistato nel 2021, Francesca Fiorellini, in un contesto che comprende numerose azzurre tra le quali Francesca Pompa, a segno nel 2022.

Tra le altre candidate al titolo Paris Appendino, Ginevra Coppa, Matilde Partele, Guia Vittoria Acutis, Giulietta Bertero, Diana Maria Casartelli e Noa Zocco, ma ve ne sono tante altre in grado di rendersi protagoniste.

Si inizierà con la qualificazione su 36 buche medal, 18 al giorno, poi le prime 32 qualificate accederanno alla fase match play. Venerdì 15 marzo si svolgeranno sedicesimi e ottavi di finale, sabato 17 quarti e semifinali e domenica 18 la finale su 18 buche.

Il record di vittorie veramente inarrivabile, è detenuto da Isa Goldschmid che, insieme al fratello Franco Bevione, ha dato tanto lustro al golf italiano. Si è imposta per ben 22 volte dal 1947 al 1976, di cui 15 consecutive dal 1953 al al 1967.

Primo piano

  • Inizia l'Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche: il golf inclusivo al Conero GC
    Inizia l'Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche: il golf inclusivo al Conero GC 10/04/2024

    Presentazione ufficiale presso la sede della Regione Marche ad Ancona, con gli interventi del Ministro per le disabilità, Alessandra Locatelli; del Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli; del Presidente FIG, Franco Chimenti; del Direttore dell’Agenzia per il Turismo e per l'Internazionalizzazione delle Marche, Marco Bruschini e la testimonianza di Tommaso Perrino, campione italiano in carica e detentore del titolo europeo per golfisti con disabilità

    Storie di vita e storie di sport in campo, in nome dell’inclusione, al Conero Golf Club di Sirolo (AN), dove dal 12 al 13 aprile si disputerà l’Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche, torneo internazionale del circuito European Disabled Golf Association (EDGA). L’evento, giunto alla 24esima edizione, si disputerà per la prima volta nella Regione Marche, presenting sponsor anche per il 2025 e per il 2026. La gara, aperta a tutte le tipologie di disabilità e alle sei categorie di golf handicap, si svilupperà su due giri da 18 buche e metterà in palio anche il titolo di campione italiano.

    (Cliccare sula titolo per continuare a leggere)

Golf Story

  • I "tre moschettieri"
    e il super maestro
    del golf italiano
    I "tre moschettieri" e il super maestro del golf italiano 15/04/2021

    Da 2 al 5 settembre prossimo tornerà l’Open d’Italia. Sarà la 78ª edizione dell’evento nato nel 1925  che però in tanti anni ha espresso solo sei vincitori italiani, due capaci di fare doppietta, Ugo Grappasonni (1950-1954) e Francesco Molinari (2006-2016) che si sono affiancati a Francesco Pasquali, a segno dell’edizione inaugurale del 1925, Aldo Casera (1948), Baldovino Dassù (1976) e a Massimo Mannelli (1980). Tra i "magnifici sei" soffermiamo l’attenzione su Aldo Casera e Ugo Grappasonni, due esponenti dei mitici "Tre moschettieri" del golf italiano. 

    Del trio faceva parte anche Alfonso Angelini, che non ebbe mai la fortuna di vincere l’Open, ma che detiene un primato probabilmente destinato a perenne imbattibilità: si impose per ben dieci volte nel Campionato Nazionale Omnium, oggi Campionato Nazionale Open.  La loro storia si intreccia con quella di un altro grandissimo personaggio, Pietrino Manca "il maestro dei maestri" che ha trascorso tutta la sua vita al Circolo Golf Roma Acquasanta

    (Cliccare sul titolo per continuare a leggere)

Viaggi

Attualità

Cerca