News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    La spagnola Carlota Ciganda profeta in patria e la giovanissima thailandese Atthaya Thitikul regina del Ladies European Tour 2021. Verdetti secondo le previsioni della vigilia nell’Andalucia Costa Del Sol Open De España, evento conclusivo della stagione disputato sul percorso del Los Naranjos Golf Club (par 72) a Marbella in Spagna.Carlota Ciganda, 31enne di Pamplona con due titoli sul LPGA Tour, dove esercita la sua attività, ha siglato il quinto sul LET

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Il debutto del DP World Tour, la nuova denominazione dell’European Tour, non poteva andare peggio di così. Infatti sul Joburg Open, organizzato in collaborazione con il Sunshine Tour sul percorso del Randpark GC (par 71), a Johannesburg in Sudafrica, si sono riversate tutte le avversità possibili:tanto che il torneo è stato definitivamente fermato nella terza giornata e resa valida la classifica del secono turno come definitiva

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Talor Gooch ha tenuto alto il ritmo nel giro finale e con il parziale di 64 (-6) colpi, per un totale di 260 (64 65 67 64, -22), ha vinto il RSM Classic, torneo del PGA Tour disputato al Sea Island Resort di Saint Simons Island in Georgia, dove i concorrenti nei primi due giri si sono alternati sui due percorsi del Seaside Course (par 70) e del Plantation Course (par 72) e dove hanno concluso le ultime 36 buche sul primo

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Straripante Jin Young Ko. Per il secondo anno consecutivo la 26enne coreana di Seoul (265 - 69 67 66 63, -23) ha vinto il CME Group Tour Championship, ultima gara della stagione 2021 del LPGA Tour disputata sul percorso del Tiburón Golf Club (par 7), a Naples in Florida, imponendosi nella "Race to CME Globe Champion” e intascando il congruo assegno di 1.500.000 dollari, su un montepremi di 5.000.000 di dollari

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Collin Morikawa non ha fatto sconti: dopo tre giri del DP World Tour Championship era già sicuro di divenire il primo statunitense a imporsi della Race To Dubai, ossia l’ordine di merito dell’European Tour, ma non gli è bastato, Nel giro finale ha realizzato un 66 (-6)) con una marcia in più sulle ultime sette buche in cui ha messo a segno cinque dei sei birdie (senza bogey) di giornata e ha vinto la gara con 271 (68 68 69 66, -17) colpi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Ha prevalso con un birdie alla prima buca supplementare 

  • Titolo RIGA 1 LPGA: il playoff
  • Titolo RIGA 2 dice Nelly Korda

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Nell’Hewlett Packard Enterprise Houston Open ha ottenuto il terzo titolo

  • Titolo RIGA 1 PGA Tour: rimonta
  • Titolo RIGA 2 di Jason Kokrak

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Nell’AVIV Dubai Championship prevale Joachim B. Hansen  

  • Titolo RIGA 1 Eurotour: Laporta
  • Titolo RIGA 2 al secondo posto

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Il golf come strumento per promueve la qualità di vita dei pazienti

  • Titolo RIGA 1 Sanofi in buca
  • Titolo RIGA 2 contro il mieloma

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Avranno nel 2022 la categoria 6, per altri sette categoria 8

     

  • Titolo RIGA 1 QS Alps: "carta2
  • Titolo RIGA 2 per otto italiani
Pagina 1 di 168

Primo piano

  • Sergio Melpignano
    Senior Italian Open,:
    vince James Kingston
    terzo Canonica
    Sergio Melpignano Senior Italian Open: vince James Kingston, terzo Canonica 05/11/2021

    James Kingston ha vinto il Sergio Melpignano Senior Italian Open, ultima tappa dell’Italian Pro Tour 2021 (il circuito di gare nazionali e internazionali della FIG), inserito anche nel calendario del Legends Tour (circuito europeo riservato agli over 50), con il punteggio di 205 (70 67 68, -11) colpi. Il sudafricano, grazie ad un ultimo giro bogey free, ha superato al fotofinish Joakim Haeggman, secondo con 206 (-10). Per lo svedese, leader al termine del secondo round, è stato fatale un bogey alla buca 17. Ottima prova di Emanuele Canonica: l’azzurro ha chiuso al terzo posto con uno score di 207 (68 70 69, -9) insieme agli inglesi Peter Wilson, David Shacklady e John Bickerton. Il 55enne di Ottosdal conquista così il secondo successo in carriera sul Legends Tour dopo quello ottenuto lo scorso luglio al WINSTONgolf Senior Open Invitational. Questa vittoria si aggiunge ad un ricco palmarès che comprende anche undici trofei sul Sunshine Tour, quattro sull’Asian Tour e due sull’European Tour. (Cliccare sul titolo per proseguire)

     

Golf Story

  • I "tre moschettieri"
    e il super maestro
    del golf italiano
    I "tre moschettieri" e il super maestro del golf italiano 15/04/2021

    Da 2 al 5 settembre prossimo tornerà l’Open d’Italia. Sarà la 78ª edizione dell’evento nato nel 1925  che però in tanti anni ha espresso solo sei vincitori italiani, due capaci di fare doppietta, Ugo Grappasonni (1950-1954) e Francesco Molinari (2006-2016) che si sono affiancati a Francesco Pasquali, a segno dell’edizione inaugurale del 1925, Aldo Casera (1948), Baldovino Dassù (1976) e a Massimo Mannelli (1980). Tra i "magnifici sei" soffermiamo l’attenzione su Aldo Casera e Ugo Grappasonni, due esponenti dei mitici "Tre moschettieri" del golf italiano. 

    Del trio faceva parte anche Alfonso Angelini, che non ebbe mai la fortuna di vincere l’Open, ma che detiene un primato probabilmente destinato a perenne imbattibilità: si impose per ben dieci volte nel Campionato Nazionale Omnium, oggi Campionato Nazionale Open.  La loro storia si intreccia con quella di un altro grandissimo personaggio, Pietrino Manca "il maestro dei maestri" che ha trascorso tutta la sua vita al Circolo Golf Roma Acquasanta

    (Cliccare sul titolo per continuare a leggere)

Viaggi

Attualità

Cerca