News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Nell’Hero Dubai Desert Classic ha battuto Patrick Reed

  • Titolo RIGA 1 DP Tour: McIlroy
  • Titolo RIGA 2 all'ultimo respiro

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Bryson DeChambeau al vertice con 65 (-7), Scottie Scheffler, numero uno mondiale, che gli ha concesso un solo colpo di vantaggio, secondo con 66 (-6), il grande entusiasmo per Tiger Woods, 17° con “meno 1” alla 13ª, che non è riuscito a concludere il primo round sospeso per oscurità, il ritardo, peraltro recuperabile, di Rory McIlroy, stessa posizione a giro concluso con un 71 (-1), e le difficoltà di Jon Rahm, campione in carica, 42° con 73 (+1)

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    In campo De Martini, Spiazzi, Tatti, Lundgren e la dilettante Negroni 

  • Titolo RIGA 1 In Francia inizia
  • Titolo RIGA 2 il LET Access

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Super Nelly Korda. La 25enne di Bradenton (Florida) ha vinto il quarto torneo di fila sul LPGA Tour, consolidando la sua posizione di leader della classifica mondiale e confermandosi assoluta dominatrice del momento. Ha fatto suo il T-Mobile Match Play presented by MGM Rewards, battendo il finale per 4&3 l’irlandese Leona Maguire in un torneo che si è svolto in due fasi.Roberta  Liti 56ª

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Ne LIV Golf Miamiil sudafricano ha superato al play-off lo spagnolo

  • Titolo RIGA 1 LIV: Burmester
  • Titolo RIGA 2 batte Garcia

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Prima domina, poi soffre per via di un infortunio alla spalla, quindi vince al play-off e conquista l'ultimo posto utile per il Masters Tournament. Negli Usa, successo da ricordare e raccontare per Akshay Bhatia (63 70 68 67). L'americano ha conquistato con un birdie, alla prima buca del play-off, il Valero Texas Open superando in volata il suo connazionale Denny McCarthy (68 70 67 63) dopo che entrambi avevano chiuso le 72 buche alla pari (268, -20)

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Conclusione insolita nel Ladies European Tour con tre vincitrici in un torneo disputato solo su 18 buche a causa del maltempo. Così si è concluso l’Australian Women’s Classic, organizzato in collaborazione con il WPGA Tour of Australasia, dove sono state dichiarate vincitrici con 66 (-6) colpi la danese Nicole Broch Estrup, la taiwanese Pei-Ying Tsai e l’australiana Jess Whitting. Carta 11ª

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    L'inglese si è imposta grazie a una una gran rimonta finale

  • Titolo RIGA 1 Ad Augusta vince
  • Titolo RIGA 2 Woad, 30ª Fiorellini

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    L'Argentario Golf Club ospiterà l'Italian Challenge Open quando la Road to Mallorca farà tappa in Italia dal 19 al 22 settembre 2024. Il circolo toscano, che nel 2025 accoglierà l'82°Open d'Italia, fa parte dell'Argentario Golf & Wellness Resort a cinque stelle. Il percorso di gioco, con scorci spettacolari e caratteristiche tecniche impegnative, ha ricevuto la certificazione ambientale Bioagricert per la sostenibilità e la gestione dell'acqua

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    La n. 1 mondiale a segno per la seconda settimana consecutiva 

  • Titolo RIGA 1 LPGA: vince ancora
  • Titolo RIGA 2 N. Korda, 63ª Liti
Pagina 1 di 251

Primo piano

  • Inizia l'Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche: il golf inclusivo al Conero GC
    Inizia l'Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche: il golf inclusivo al Conero GC 10/04/2024

    Presentazione ufficiale presso la sede della Regione Marche ad Ancona, con gli interventi del Ministro per le disabilità, Alessandra Locatelli; del Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli; del Presidente FIG, Franco Chimenti; del Direttore dell’Agenzia per il Turismo e per l'Internazionalizzazione delle Marche, Marco Bruschini e la testimonianza di Tommaso Perrino, campione italiano in carica e detentore del titolo europeo per golfisti con disabilità

    Storie di vita e storie di sport in campo, in nome dell’inclusione, al Conero Golf Club di Sirolo (AN), dove dal 12 al 13 aprile si disputerà l’Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche, torneo internazionale del circuito European Disabled Golf Association (EDGA). L’evento, giunto alla 24esima edizione, si disputerà per la prima volta nella Regione Marche, presenting sponsor anche per il 2025 e per il 2026. La gara, aperta a tutte le tipologie di disabilità e alle sei categorie di golf handicap, si svilupperà su due giri da 18 buche e metterà in palio anche il titolo di campione italiano.

    (Cliccare sula titolo per continuare a leggere)

Golf Story

  • I "tre moschettieri"
    e il super maestro
    del golf italiano
    I "tre moschettieri" e il super maestro del golf italiano 15/04/2021

    Da 2 al 5 settembre prossimo tornerà l’Open d’Italia. Sarà la 78ª edizione dell’evento nato nel 1925  che però in tanti anni ha espresso solo sei vincitori italiani, due capaci di fare doppietta, Ugo Grappasonni (1950-1954) e Francesco Molinari (2006-2016) che si sono affiancati a Francesco Pasquali, a segno dell’edizione inaugurale del 1925, Aldo Casera (1948), Baldovino Dassù (1976) e a Massimo Mannelli (1980). Tra i "magnifici sei" soffermiamo l’attenzione su Aldo Casera e Ugo Grappasonni, due esponenti dei mitici "Tre moschettieri" del golf italiano. 

    Del trio faceva parte anche Alfonso Angelini, che non ebbe mai la fortuna di vincere l’Open, ma che detiene un primato probabilmente destinato a perenne imbattibilità: si impose per ben dieci volte nel Campionato Nazionale Omnium, oggi Campionato Nazionale Open.  La loro storia si intreccia con quella di un altro grandissimo personaggio, Pietrino Manca "il maestro dei maestri" che ha trascorso tutta la sua vita al Circolo Golf Roma Acquasanta

    (Cliccare sul titolo per continuare a leggere)

Viaggi

Attualità

Cerca