News ed Eventi

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Edoardo Raffaele Lipparelli, numero uno della money list nel 2019, ha iniziato al decimo posto con 69 (-3) colpi l’Ein Bay Open, gara inaugurale dell’Alps Tour 2020 che si sta svolgendo al Sokhna GC (Course A&B, par 72) di Suez in Egitto. Al vertice con 65 (-7) due francesi, Arthur Ameil-Planchin e Jeong Weon Ko, che hanno lasciato a un colpo l’olandese Lars Keunen secondo con 66 (-6)

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Inizia la nuova stagione del Ladies European Tour, che prevede 25 eventi, con il Geoff King Motors Australian Ladies Classic (20-23 febbraio) in programma sul percorso del Bonville Golf Resort, a Bonville in Australia. L’unica italiana in gara sarà Lucrezia Colombotto Rosso, approdata nel circuito dopo un’ottima stagione, con terzo posto nella money list, sul LET Access, il secondo circuito femminile europeo, dove ha ottenuto otto top ten

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Andrea Pavan torna a giocare sul PGA Tour, così come Domenico Geminiani, entrambi nel field del Puerto Rico Open (20-23 febbraio), che si svolgerà al Coco Beach Golf & CC di Rio Grande a Portorico. Il torneo, in concomitanza con il WGC Mexico Championship, permette ai giocatori del circuito esclusi da quella gara di poter comunque svolgere attività in un evento che, di diverso dagli altri, ha solo il montepremi notevolmente più basso rispetto alla media

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

     

    Dustin Johnson, numero cinque mondiale, difende il titolo nel WGC Mexico Championship (20-23 febbraio), che sul percorso del Club de Golf Chapultepec, a Città del Messico, apre la serie delle quattro gare del World Golf Championships, il mini circuito i cui eventi sono secondi solo ai major. Tra i 72 concorrenti al via ci sarà Francesco Molinari, ben deciso a cambiare passo dopo un inizio d’anno piuttosto difficile e inconsueto per lui con tre tagli subiti di fila

     

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

     

    Adam Scott ha prevalso con 273 (72 64 67 70, -11) colpi nel 94° Genesis Invitational (PGA Tour) dopo una volata finale in cui praticamente tutti i favoriti, compreso lo stesso vincitore, hanno accusato difficoltà lasciando incertezza sul risultato fino alla 17ª buca, quando l’australiano ha messo a segno il birdie decisivo. Ha fatto, però, notizia anche la deficitaria prestazione di Tiger Woods, atteso alla vittoria n. 83, e che invece è terminato 68° e ultimo

     

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

     

    La coreana Inbee Park è tornata al successo dopo quasi due anni sul LPGA Tour imponendosi con 278 (67 69 68 74, -14) colpi nell’ISPS Handa Women’s Australian Open (LPGA Tour) disputato sul percorso del Royal Adelaide Golf Club (par 73), a Seaton in Australia. Ha ceduto nel finale Giulia Molinaro, da 27ª a 70ª con 295 (71 76 69 81, +3) dopo un turno conclusivo in 81 (+8), ma comunque andata a premio dopo due tornei terminati con un taglio.

     

     

     

     

     

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

     

     

     

     

     

    Un eagle sull’ultima buca e Christiaan Bezuindenhout (264 - 61 67 69 67, -25) ha sorpassato sull’ultima buca il connazionale George Coetzee (265, -24) imponendosi nella Dimension Data Pro Am, ultima gara del trittico che ha aperto la stagione del Challenge Tour in Sudafrica.

    Due gli italiani in gara: Lorenzo Scalise, 19° con 277 (68 69 68 72, -12), e Aron Zemmer, 30° con 279 (72 72 64 71, -10).

     

     

     

     

     

     

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Lucas Nicolas Fallotico e Gregorio De Leo terminano undicesimi

  • Titolo RIGA 1 90° Portuguese
  • Titolo RIGA 2 International

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    Il canadese Nick Taylor ha vinto con 268 (63 66 69 70, -19) colpi, dopo una corsa di testa, l’AT&T Pebble Beach Pro-Am (PGA Tour) svoltosi con formula Pro Am (un pro e un dilettante) sui tre percorsi del Pebble Beach GL (par 72), dello Spyglass Hill GC (par 72) e del Monterey Peninsula CC (par 71), a Pebble Beach, in California. Ha superato Kevin Streelman (272, -15) e Phil MIcelson (273, -14). Il giro finale sul tracciato del Pebble Beach GL

Informazioni aggiuntive

  • Sommario

    E’ stato a riposo, ma è bastato lo stesso a Rory McIlroy per tornare al vertice mondiale (punti 9,19) a distanza di oltre quattro anni dal settembre del 2015  quando aveva lasciato il trono assommando 95 settimane di regno. Ha superato Brooks Koepka (p. 9,15), che tuttavia in questo ultimo periodo non ha avuto amica la fortuna avendo dovuto smaltire i postumi di un infortunio al ginocchio, che l’ha tenuto lontano dai campi per qualche mese

Pagina 1 di 116

Primo piano

Golf Story

  • Masters: come è nata
    la sua leggenda
    Masters: come è nata la sua leggenda 12/10/2018

    L’Augusta National fu costruito su un terreno deestinato a un hotel di lusso, ma un catastrofico evento naturale ha cambiato gli eventi.

Viaggi

Attualità

Ricevi news dalla rivista Golf Moderno

Cerca